Firenze, oh cara.

Oggi sono stata a Torregalli.
Io a Torregalli ci vado in tranvia, è così vicino che ci potrei, forse, andare a piedi.Non ho portato niente, ma ho ricevuto tanto


Ho preso le parole di una mamma e le ho messe nel mio cuore con le sue lacrime e le sue paure.

Ho preso il coraggio di Enea e Thiago e della loro forza ho fatto la mia.
I veri guerrieri sono loro: piccolissimi giganti. Una vita nata troppo presto ma Cuore di Maglia era già pronta a riceverl, ia scaldarli, a farli belli e buffi.
Cuore di Maglia li ha vestiti da fragola e limone, li ha trasformati in piccoli lord, piccoli piedi in grosse scarpine ( che a noi ci sembrano sempre così piccole).

Io sono stata lì con mamma Michela a guardare i due guerrieri, le incubatrici, i monitor con i cuori che battono.

 Quanto ho portato a casa oggi lo so solo io.

Enea e Thiago sono arrivati inaspettati ma , Cuore di Maglia li aspettava; Egle  aveva già fatto il sacco nanna e altre donne le scarpine, le copertine, il minitwist per la marsupioterapia.
Torregalli: l’ospedale che ho visto nascere.
Enea e Thiago i gemelli che vedrò crescere.

Mirella, Ambasciatrice Cuore di Maglia, Firenze.

…e un bacino anche da me, che sono Margherita. 

6 pensieri su “Firenze, oh cara.

  1. Vederli così… é sempre un'emozione molto forte!
    E a Voi che sferruzzate: siete tutte troppo brave!
    Avete riempito il nostro mondo e il nostro cuore di colori!
    GRAZIE Marina Lecco

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...