Notizie dai reparti

In preparazione per il 17 Novembre

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ormai siamo pronte, o quasi! In ogni gruppo non si fa altro che contare e ricontare: le culle, i dudù, i bigliettini. Sarà una giornata intensa ed emozionante, come tutte le volte che facciamo una consegna. Di diverso c’è il pensiero di un impegno e di uno sforzo collettivo maggiore, che ci fa sentire unite da Trieste a Torino e da Milano a Salerno.

Più forte sarà la vicinanza con le famiglie che hanno già vissuto questa forte esperienza, con i medici che le hanno accompagnate in questo percorso e con cui si è instaurato un legame importante.

Più confortante per i neo-genitori la sensazione di non essere  soli ad affrontare lo sgomento, le difficoltà e le angosce legate ad una nascita prematura.

C’è una rete di protezione attorno ai bambini e alle famiglie. E’ fatta da medici che svolgono il proprio lavoro con professionalità e umanità, da associazioni di genitori senior che condividono la propria esperienza con chi oggi affronta le stesse paure e difficoltà. E ci siamo anche noi, a regalare un sorriso e una tenera coccola,  un pensiero affettuoso ai bimbi e alle famiglie.

Buona Giornata Mondiale della Prematurità

Rispondi