Dal Veneto al Mozambico

Cuore di Maglia supporta Medici con l’Africa CUAMM

Il 15 Aprile scorso Daniela Righetto, delegata per Padova e Rovigo dell’Associazione Cuore di Maglia, ha ricevuto una richiesta di aiuto da parte del   Gruppo Donne Ponte San Nicolò (PD), che collabora con l’Associazione Medici con l’Africa CUAMM, attiva nella promozione e tutela della salute delle popolazioni africane.

La disastrosa alluvione che nei mesi scorsi ha colpito il Mozambico ha prodotto gravi danni alla rete sanitaria del CUAMM che ha richiesto con urgenza cuffiette, scarpine e guantini di lana per bambini prematuri e/o nati a termine di basso peso, in sostituzione delle culle termiche e per coprire i bimbi piccoli di notte. In mancanza di incubatrici i bambini vengono riscaldati con la lana e alle mamme è stato insegnato come avvolgere i bambini nei teli e tenerli al caldo coprendo le estremità con cappellini, scarpette e guantini.

In alternativa alle copertine, troppo voluminose (i trasporti sono molto difficoltosi a causa della condizione delle strade e le consegne vengono effettuate con motorini), Cuore di Maglia ha proposto i sacchi nanna, che pur occupando meno spazio svolgono la stessa funzione della copertina, oltre a riprodurre la sensazione di protezione e avvolgimento dell’utero materno.   I medici del CUAMM, che non conoscevano i sacchi nanna, hanno accettato di sperimentarli.

In sole due settimane e grazie anche al contributo del gruppo di Venezia coordinato da Grazia Celegato, è stata messa a punto la consegna per il Mozambico: tanti guantini, alcuni sacchi nanna e ben 135 kit composti da cappellini e scarpette, accompagnati da un doudou, perché, come dice Daniela Righetto, ..” il profumo della mamma e un gioco non devono mai mancare a un bambino!”.

xciclone-mozambico-beira-distretto-buzi-foto-INGC-1-755x491.jpg.pagespeed.ic.tje7soPmGf

Nei giorni scorsi Don Dante Carraro, Direttore del CUAMM di Padova ha inviato una toccante lettera di ringraziamento alle volontarie del Veneto per la loro vicinanza ed impegno a favore dei più poveri. Don Dante ha sottolineato come, in un luogo in cui manca tutto, anche un semplice cappellino può fare la differenza nel combattere la mortalità infantile.

Ringraziamento_Associazione Cuore di Maglia-1

 

Un pensiero su “Dal Veneto al Mozambico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...