Cuore di Maglia e il World Prematurity Day

Un lungo percorso ci accomuna, iniziando dall’anno di nascita

Cuore di Maglia inizia la sua attività nel marzo 2008 presso la Neonatologia di Alessandria; il World Prematurity Day viene istituito il 17 novembre del 2008 a Roma durante una riunione della Fondazione Europea per l’assistenza dei neonati.

Oggi la Giornata della Prematurità è un movimento di portata globale, cresciuto anno dopo anno insieme alla sensibilità dell’opinione pubblica e alla sempre maggior consapevolezza delle difficoltà che i bambini prematuri, insieme alle loro famiglie, devono affrontare ogni giorno. Il tema della prematurità, come dimostrano i dati raccolti dalla SIN – Società Italiana di Neonatologia, è molto rilevante: nel nostro Paese il 10% dei bambini nasce prima delle 37 settimane di gestazione, e molti di questi piccoli necessitano di lunghe terapie per superare le difficoltà, soprattutto respiratorie, conseguenti alla nascita prematura.

In questi anni, grazie alla stretta collaborazione con le Terapie Intensive Neonatali, Cuore di Maglia è stata testimone di tanti cambiamenti, il più importante dei quali è sicuramente l’introduzione in molti reparti del metodo NIDCAP (Newborn Individualized Developmental Care and Assessment Program), un programma di valutazione e assistenza individualizzata per il neonato prematuro.

Cuore di Maglia si è inserita con estrema naturalezza nel progressivo sviluppo di cure personalizzate rivolte al prematuro, fungendo da ponte tra la realtà poco conosciuta dei reparti di Terapia Intensiva Neonatale e il tessuto sociale esterno.

I nostri lavori sono diventati ancora più preziosi e si sono arricchiti di nuovi e più importanti significati e funzioni, e la rete di contatti costruita tra i diversi gruppi locali dell’associazione ha prontamente “propagato” ogni novità in tutti gli ospedali serviti, aiutando la rapida diffusione della “care” e supportando il processo di umanizzazione dei reparti.

L’obiettivo di Cuore di Maglia è sempre stato quello di contribuire al benessere dei prematuri e favorire il legame bambino-genitori. Lo slogan della Giornata 2019 “Born too soon: Providing the right care, at the right time, in the right place” (Nati troppo presto, fornire le cure giuste, al momento giusto, nel posto giusto) richiama alla necessità della collaborazione tra i diversi attori del sistema salute per ridurre le complicanze legate alle nascite pretermine.

locandina Chiesi

Quest’anno il nostro contributo per la Giornata della Prematurità si sviluppa su un duplice percorso.

Con il gruppo farmaceutico Chiesi Italia, leader mondiale nello sviluppo di farmaci innovativi per il trattamento delle principali complicanze respiratorie della prematurità, abbiamo sostenuto la campagna di sensibilizzazione “Un Amore che non ha Misura”. Le nostre volontarie hanno realizzato 4000 braccialetti lilla che accompagneranno il materiale informativo distribuito da Chiesi sia tra il proprio personale che all’interno dei reparti di Neonatologia di tutta la penisola.

Non mancheranno poi le attenzioni per i bimbi delle nostre TIN. In questi giorni saremo presenti nei reparti con coccole morbidissime, tutte in lilla, colore della prematurità, accompagnati da un biglietto speciale, per ricordare che la storia di ogni bimbo inizia così: “C’era una volta un piedino…”

75251049_3328942050479365_2733225571227009024_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...