Testimonianze

Carissime “zie” di Cuore di Maglia…

Carissime “zie” di Cuore di Maglia, vi ringraziamo infinitamente per i doni che avete fatto alla nostra piccola Beatrice…
Inizia così la lettera firmata da Angelo, Giulia e dalla piccola Beatrice. Una lettera vera, proprio come quelle “di una volta”: scritta a mano, con una bellissima calligrafia, su un foglio di carta preziosa.
La busta contiene anche tre fotografie: una ritrae questa bella famiglia, sullo sfondo una casa in pietra, da un cestino fa capolino una rosa. Lo sguardo di mamma e papà è rivolto alla piccola Beatrice. La mamma non riesce a nascondere un sorriso mentre la piccola stringe le sue mani.
E’ un’immagine che emana una grande serenità e compostezza e riporta alla mente una natività d’altri tempi…

Angelo, Giulia e la piccola Beatrice

Chissà se i genitori hanno scelto il nome Beatrice per il suo significato: “colei che rende felici”, “colei che dà beatitudine”... In ogni caso, da quello che possiamo vedere, la loro è stata una scelta indovinata..
La lettera racconta della nascita a Piacenza e dell’immediato trasferimento alla TIN di Parma, per una settimana di ricovero.
“In un momento di sconforto così grande, sapere che qualcuno aveva pensato alla nostra bimba pur non conoscendola, ci ha aperto il cuore e ci ha commosso profondamente… Grazie ancora, quello che fate è semplicemente straordinario!”

La piccola Beatrice con il suo inseparabile dudù

La lettera è accompagnata da un dono prezioso, una matassa di lana merinos color giallo sole acquistata in Irlanda l’anno scorso durante le vacanze e originariamente destinata ad essere trasformata in un capo per la bimba in arrivo.”Siamo felicissimi di donarvela, sicuri che saprete trasformarla in qualcosa di speciale per altri bebè in arrivo!”
La matassa è già stata consegnata ad una volontaria e diventerà una copertina destinata ad un’altra creatura che avrà fretta di nascere. Riscalderà un altro corpicino, consolerà un’altra mamma ed un altro papà e li rallegrerà con questo colore che sa di sole, di terre lontane, ma anche di solidarietà e condivisione.
Grazie a questa bella famiglia per averci permesso di entrare in punta di piedi nella loro intimità, grazie per il loro messaggio che rende tutta la grande famiglia di “Cuore di Maglia” davvero orgogliosa di quello che riesce a realizzare mettendoci tutta la cura e l’amore di cui è capace.
P.S.: Mamma Giulia è entrata a far parte del gruppo di “Cuore di Maglia” di Piacenza, per partecipare attivamente all’attività della nostra Associazione!

Beatrice indossa un golfino griffato “Cuore di Maglia”!

2 pensieri su “Carissime “zie” di Cuore di Maglia…”

  1. E qualcuno rimane un po stupito, quando dico che mi emoziona confezionare I capi e che mi commuovo ogni volta che ne finisco uno e quando me ne separo. ❤❤❤

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...